Una vallata unica

La Val Resia si estende nell'angolo più orientale del Friuli, incuneato tra Austria e Slovenia, e segue dolcemente il percorso dell'omonimo torrente fino ad arrivare alle pendici del monte Canin che la domina con le sue bianche pareti. In questa valle si conservano aspetti culturali che rappresentano una vera ricchezza.

Questi si esprimono nella tipica musica, nella danza, nel patrimonio orale (linguaggi, canti, favole), nelle tradizioni e nelle feste popolari. Nonostante l'isolamento, i resiani sono stati grandi viaggiatori e nel secolo scorso valicavano le montagne, a piedi e con la gerla sulle spalle, per vendere l'aglio e gli altri prodotti della terra o offrire, nelle piccole cittadine dell'Impero Austro-Ungarico, i loro servigi come arrotini.

La grande Baba visto dalla Val Resia Bosco di faggio Val Resia Monte Sart
Vista del massiccio del Canin dalla Val di Resia Casera Berdo Val Resia Sentiero per il bivacco Manzano - Val di Resia
Casera Coot Val Resia Sant'Anna Sella Carnizza Val Resia Monte Canin visto dalla val di Resia
Localita Cogne Torrente Resia Rio Barman Val Resia Torrente Resia
Privacy Credits